La storia

La Storia


La storia della Fonte Minaldo in quel di Villacanale risale a molte ma molte decine di anni fa, quando fu costruita al lato della strada che da Villacanale portava a Poggio Sannita, una vasca in pietra serena con una semplice fontanella di ghisa.

Alcuni studiosi di archeologia, ispezionando recentemente l’interno della Fonte, hanno ipotizzato che la costruzione a volta della cisterna, potrebbe risalire addirittura ad epoca tardo-romana.

Il che, se fosse vero, renderebbe ancora più prezioso il manufatto e quindi bisognoso di ulteriori cure ed attenzioni.

Ma non solo, sarebbe testimonianza di presenze abitative risalenti quindi a secoli fa…

La vasca comunque,consentiva agli animali che transitavano per la strada di abbeverarsi e ristorarsi tra il fresco delle querce.

Non solo ma era di grande aiuto anche per gli agricoltori che potevano beneficiare di un’acqua leggerissima e gradevolissima e utile da riporre anche nelle bottiglie e recipienti di terracotta per il lavoro dei campi.


L’acqua di origine rupestre sgorga infatti dalla collina sovrastante e si raccoglie in una grande polla artificiale dietro la porticina e poi fuoriesce con un gettito lieve e silenzioso.

In tempi di piogge abbondanti, è tale e tanto il flusso dell’acqua che il getto diventa gioiosamente rumoroso e l’acqua fuoriesce anche dai fori del cosiddetto “troppo pieno” sulle mura della Fonte.

Il nome Minaldo poi deriva, molto probabilmente, dal nome del proprietario del fondo che così ha lasciato testimonianza di sé, magari anche senza volerlo.

In tempi recenti la Fonte è stata restaurata aggiungendo di lato alla vasca, un grande lavatoio che avrebbe potuto consentire di lavare panni e quant’altro sarebbe potuto essere utile alla vita dei residenti.

Nel 2016, la Fonte fu ulteriormente restaurata, da una famiglia originaria del luogo, salvandola così da un incipiente degrado, e fu aggiunta molto a lato, senza così intaccarne la struttura fondamentale, una statua di Madonna (di cui si parla a parte) con una grande cerimonia pubblica.


La Fonte Minaldo, come detto, è stata sempre frequentata dagli abitanti del luogo e dai numerosissimi passanti per la sua acqua leggerissima.

Con l’aggiunta della statua, la frequentazione è aumentata notevolmente da parte di fedeli e di
curiosi.

tra fascino e mistero

La Madonna della Antica Fonte Minaldo

DSCF3352 ritjj

La Madonna della Fonta

L'associazione

DSCF3367 ritii

La Madonna della Fonte

La Fede

villacanale

Il Paese

Villacanale


villacanale

La Chiesa

Parrocchia di S. M. Arcangelo

mappa

Villacanale

Come arrivare