La Fede

La Fede


la-madonna-della-fonte-minaldoMa perché si prega la Madonna?

Perché la Madonna attiene alla maternità. E’ pietosa nella sua dolcezza e nella sua grazia. E’ rassicurante perché ha conosciuto la tragedia del figlio. E’ comprensiva perché incarna la figura materna. E’generosa come tutte le mamme. E’ comprensiva e disponibile al perdono. E’ serena e paziente perché conosce il dolore e la disperazione.

E’ pronta a tendere la mano perché ha sofferto come ogni mamma di privazioni ed insoddisfazioni. E’ tenera e soccorrevole verso la sofferenza e la malattìa. E’ pronta ad accogliere preghiere nell’attuazione del suo messaggio di amore e di pace.


Il culto e la devozione verso la Madonna sono molto antichi. Nascono dalla realtà della sua maternità divina e dal ruolo che Gesù le ha riservato nella considerazione della salvezza. La Madonna è la Madre di Dio e Madre di tutti noi.


Ciò si può dedurre dall’esistenza di alcuni edifici di culto dedicati a Maria ancor prima del IV secolo, in Palestina e ad Alessandria, dalle pitture murali che si trovano nelle catacombe o dalla notissima preghiera “Sub tuum praesidium”, trovata in un antico papiro egizio che si suole datare alla fine del III secolo.


Ai giorni nostri in onore di queste riflessioni e di queste necessità si è voluto apporre una statua di Madonna a protezione della Fonte Minaldo.Cio’ per consentire ai fedeli di poter pregare in un luogo ameno e nel contempo di abbinare alle preghiere, l’uso di quell’acqua che tanto ha fatto bene ai contadini del luogo.


La tradizione, creatasi con l'uso, è quella di portare alla Madonna, per devozione, solo qualche fiore di campo, poi bere l'acqua della Fonte e poi recitare in silenzio suppliche e preghiere.

tra fascino e mistero

La Madonna della Fonte Minaldo

luigi-mastronardi

La Madonna della Fonta

L'associazione

la-fonte

Fonte Minaldo

La Storia

villacanale

Il Paese

Villacanale


villacanale

La Chiesa

Parrocchia di S. M. Arcangelo

mappa

Villacanale

Come arrivare